Il 4 gennaio al cinema “Corpo e anima”, sul grande schermo l’amore che si genera nei sogni

«Non permettiamo alle quisquilie di disturbarci nel sonno, i sogni apparentemente innocenti si rivelano maliziosi», con questo assunto Freud vuole metterci in guardia dal sottovalutare la dimensione onirica ed il significato, talvolta latente, dei sogni. Argomento particolarmente a cuore alla regista e sceneggiatrice ungherese Ildikó Enyedi, autrice anche di Tamas et Juli (1997), che ha…